Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
5 giugno 2011 7 05 /06 /giugno /2011 22:38
 

   Di Redazione VicenzaPiù |  www.vicenzapiu.com

 

ArticleImage

Giorgio Langella, PdCI, FdS - A distanza di poche settimane da un analogo massacro, oggi, sulle alture del Golan ai confini tra Siria e Israele, l'esercito israeliano ha aperto il fuoco contro manifestanti palestinesi. Centinaia di manifestanti si erano radunati per ricordare la "naksa" (la sconfitta degli eserciti arabi nella guerra dei sei giorni). I militari israeliani avevano affermato che "Chiunque cercherà di attraversare sarà ucciso". Così è stato. Le prime notizie riferiscono di oltre 10 morti e di oltre duecento feriti (nella foto alcuni amnifestanti)Israele.

 

Al popolo palestinese va tutta la nostra solidarietà. Alle forze politiche democratiche chiediamo di appoggiare tutte le iniziative in aiuto al popolo palestinese a partire dalla prossima missione di pace “Freedom Flotilla 2” (per adesioni collegarsi al sito http://www.freedomflotilla.it/adesioni/).

Chiediamo che vengano rispettate le risoluzioni dell'ONU che condannano le azioni del governo e dell'esercito israeliani.

Il popolo palestinese ha diritto a una patria e a vivere libero nel proprio territorio. Questo diritto oggi è negato. Costruire muri di segregazione e costringere i palestinesi a una sopravvivenza precaria è un atto disumano.

Le manifestazioni del popolo palestinese sono assolutamente legittime. Illegittimo e ignobile è l'uso delle armi per massacrare chi manifesta.

Nonostante tutto: noi restiamo umani.

 

Condividi post
Repost0

commenti